Attendi, stiamo caricando le tue crociere...
Please wait, loading your cruises...

Skip to main content

Benvenuto su CROCIEREPIÙ.it, sono Barbara!
Hai bisogno di un consiglio per la tua prossima crociera?
Contatta il nostro Centro Prenotazioni Crociere al numero

0766036214Ti aspettiamo!

Registrati a ClubPiù e accedi a sconti e vantaggi esclusivi a te riservati. Cosa aspetti...

Iscriviti ora! Accedi

[wpseo_breadcrumb]

Tempo di lettura stimato: 7 minuti

Stai pensando di fare una vacanza in crociera ma non sai quale cabina prenotare?

Leggi questo articolo e scopri come scegliere la cabina su misura per te!

Scegliere la cabina giusta su una nave da crociera può essere per molti un aspetto fondamentale e da non trascurare durante la pianificazione del viaggio, in modo da poter assicurarsi una vacanza all’insegna del relax e del divertimento.

Per tale motivo, ti offriremo diversi dettagli assolutamente da conoscere prima di prenotare la tua crociera:

  1. TIPOLOGIE DI CABINE: VANTAGGI E SVANTAGGI (prezzo, posizione, dimensioni e servizi)
  2. MIGLIORE CABINA PER CHI SOFFRE DI MAL DI MARE, O DI CLAUSTROFOBIA, O DI SONNO LEGGERO
  3. COME FARE PER SCEGLIERE LA CABINA PIU’ ADATTA

Tipologie di cabine: vantaggi e svantaggi (prezzo, posizione, dimensioni e servizi)

Possiamo distinguere quattro tipologie di cabine sulle navi da crociera:

  1. Cabine interne
  2. Cabine esterne con oblò
  3. Cabine esterne con finestra
  4. Cabine esterne con balcone

Cabine interne

Come puoi immaginare, le cabine interne sono posizionate lungo la parte interna e centrale della nave, non dispongono di nessuna finestra o oblò e spesso sono più piccole delle altre tipologie. Senz’altro queste cabine sono in media le più economiche. Dunque, è la tipologia preferita per coloro che vogliono risparmiare denaro sulla sistemazione a bordo e comunque godere di tutte le attività e i servizi a della nave, quindi non intenzionati a trascorrere molto tempo nella loro cabina.

Cabina interna

Cabine esterne con oblò

Queste cabine sono molto simili a quelle interne, ma a differenza di queste ultime sono dotate di una piccola finestra rotonda che permette alla luce naturale di entrare e date le dimensioni non permette di godere a pieno il panorama sul mare. Inoltre, questa tipologia di cabine è generalmente posizionata nei ponti inferiori della nave e rimane una scelta molto vantaggiosa per chi si accontenta di una piccola fonte di luce naturale e allo stesso tempo cerca una sistemazione più economica.

Cabina esterna con oblò

Cabine esterne con finestra

Generalmente, queste cabine sono più grandi e anche più comode e confortevoli, sono disposte in posizioni migliori lungo la nave e sono più adatte a coloro che desiderano godere di una vista migliore e di più luce naturale nella loro cabina. Senz’altro sono meno economiche delle precedenti, ma rimangono una delle migliori scelte soprattutto per le coppie in cerca di una sistemazione romantica o per coloro che necessitano di aria aperta.

Cabina esterna con finestra

Cabine con balcone

La cabina con balcone è la tipologia più dispendiosa. Oltre alla finestra, queste cabine dispongono di balcone privato e possono essere dotate di una metratura di gran lunga superiore alle altre tipologie. Inoltre, ci sono particolari cabine con balcone caratterizzate da un comfort e un lusso extra, queste sono le cosiddette suite, che possono anche includere diverse camere da letto, aree soggiorno, bagni privati con jacuzzi, e dare accesso a servizi extra, come un maggiordomo personale e ingresso in aree private della nave, come lounge e ristoranti esclusivi. Ovviamente, le cabine con balcone e a ancor di più le suite sono la tipologia di cabine migliori per chi desidera un’esperienza davvero esclusiva a bordo di una crociera

Cabina esterna con balcone

Migliore cabina per chi soffre di mal di mare, o di claustrofobia, o di sonno leggero

E se soffri di mal di mare, o di claustrofobia, o di sonno leggero, quale cabina è meglio scegliere?

Per chi soffre di mal di mare è bene sapere che la sensazione che si ha quando si è su una barca o un traghetto non è di certo la stessa che si avrà a bordo di una nave da crociera. Su quest’ultima si fa spesso fatica a realizzare che si è su uno scafo, perché date le dimensioni e grazie alla moderna tecnologia degli stabilizzatori anti-rollio, le navi da crociera permettono anche a coloro che soffrono il mal di mare di fare una vacanza serena e rilassata.

Tuttavia, in condizioni di mare particolarmente mosso, si potrebbe comunque rischiare di soffrirne; così, per evitare di rendere la propria vacanza un incubo, meglio optare per una cabina interna posizionata nella parte bassa e centrale. In questo punto della nave il dondolio è davvero minimo e la stabilità praticamente totale, perciò le vibrazioni e i movimenti dello scafo non ti renderanno impossibile rilassarti una volta che sarai in cabina.

La quantità di luce e la tipologia di illuminazione di una cabina (artificiale nelle cabine interne e naturale nelle cabine esterne) sono altri due aspetti fondamentali soprattutto per chi soffre di claustrofobia. Infatti, per questi ultimi è meglio optare per una cabina esterna con finestra o con balcone, che si saranno un po’ più dispendiose, ma almeno eviteranno il rischio di sentirsi soffocare ogni volta che si va a riposare.

Infine, un altro aspetto da non trascurare per chi stesse decidendo di partire per la prima volta in crociera è il rumore. Ovviamente, le navi sono dotate di potenti motori che, come possiamo immaginare, emettono suoni piuttosto forti e per quanto le crociere di oggi possano offrire cabine di altissima qualità ed essere dotate di sistemi di insonorizzazioni, c’è da considerare che nelle cabine più vicine ai motori non si riesce a raggiungere il pieno abbattimento dei rumori. Quindi, per coloro che hanno il sonno leggero è meglio optare per una cabina lontana dai piani inferiori di poppa (la zona posteriore), poiché è lì che si trova la sala macchine. E non solo, meglio anche verificare in quali zone della nave sono svolte le principali attività durante la crociera, come discoteche, spettacoli e dove sono tutte quelle aree dedicate allo svago o semplicemente di transito, perché maggiormente rumorose.

Cabina esterna con balcone

Come scegliere la migliore cabina

Sicuramente queste informazioni potranno esserti molto utili per fare le tue valutazioni, ma richiedere l’aiuto di un’agenzia specializzata nell’organizzazione di viaggi in crociera è la scelta migliore che tu possa fare per garantirti una piacevole vacanza. Un’agenzia specializzata, infatti, può offrirti tutti i vantaggi dell’esperienza e delle conoscenze di un esperto nel settore, con l’obiettivo di trovare le migliori offerte sui prezzi delle cabine e consigliarti la tipologia più adatta alle tue esigenze.

Quindi, se desideri il meglio dalla tua crociera ti suggeriamo di affidarti all’aiuto di un’agenzia di viaggio esperta, la quale pianificherà una vacanza indimenticabile e personalizzata in base alle tue necessità e desideri.

In definitiva, su ogni nave da crociera troverai sempre una cabina adatta a te, bisogna solo sapere come sceglierla!

tipologie di cabine su navi da crociera

Lascia un commento

Close Menu

CrocierePiù.it All rights reserved

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni". Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi